sabato 10 febbraio 2018

Ritorno





Eccomi dopo un anno!
Sono stata presa da tante cose ma principalmente mi son fatta fuorviare da Facebook: pensavo fosse ormai inutile curare un blog se c’era la possibilità di scegliere l’immediatezza di Facebook, ma mi son resa conto che non è la stessa cosa. Quando si fa un post su Facebook ci si illude che gli “amici” leggano ciò che appare. Nientedi più sbagliato: la maggior parte guarda solo le foto! E poi si perde traccia di ciò che si pubblica… o meglio: è tutto in un unico calderone. 
Insomma: Facebook è Facebook. 
Il blog è un diario!
E cosi, eccomi qua a riprendere il racconto di ciò che faccio…
Da oggi in poi scriverò una pagina a settimana e mi racconterò… 
Racconterò le forme d’arte che coltivo e condividerò le mie riflessioni.
Chiedo, a voi che visitate il mio blog, di lasciare un commento: non c’è verifica di identità!
Così saprò chi mi segue e potrò interagire con voi senza aver l'impressione di fare un monologo...
Risponderò ad ognuno di voi!
Intanto  vi mostro la mia ultima”fatica”:
 il mio libro/manuale di patchwork , BALTIMORA!



E' un quilt matrimoniale con 
l'Albero della Vita al centro
e tutti i mesi dell'anno attorno....


I miei adorati Yuma e Carolina lo apprezzano molto....





Ed ecco il mio libro!


Potete trovarlo su corradotedeschieditore.com

Aspetto i vostri commenti e sarò lieta di rispondervi !



8 commenti:

  1. È meraviglioso!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie!!!!
      Mi dici chi sei? vorrei darti un nome ed un volto!!!!!!

      Elimina
  2. Cara Maria Rosaria è sempre un piacere leggerti. È vero il blog è un altra cosa, ma in questo mondo che corre Facebook ha preso il sopravvento,ma noi possiamo usarlo come veicolo per divulgare ciò che più tranquillamente scriviamo sui nostri blog. Trovo che i blog possono essere paragonati ad un nuovo tipo di scrittura o addirittura giornalismo. Felice di leggerti ancora!

    RispondiElimina
  3. Cara Maria Rosaria è sempre un piacere leggerti. È vero il blog è un altra cosa, ma in questo mondo che corre Facebook ha preso il sopravvento,ma noi possiamo usarlo come veicolo per divulgare ciò che più tranquillamente scriviamo sui nostri blog. Trovo che i blog possono essere paragonati ad un nuovo tipo di scrittura o addirittura giornalismo. Felice di leggerti ancora!

    RispondiElimina
  4. Ciao!!! Si, mi piace! Tutto mi piace! Blog, idee, manuale.... Carolina... e Yuma con i codini è dolcissima! Un abbraccio e a presto!

    RispondiElimina
  5. sono Donatella modica.trovo i tuoi lavori spettacolari

    RispondiElimina
  6. Ciao Maria Rosaria,
    riaprire il blog significa riprendersi un po' di tempo,
    peccato che non tutti/e lo capiscano,
    personalmente non ho mai amato fb,
    e non credo sia vero che basta saperlo "utilizzare"
    io lo sento come " essere al bar e fare due chiacchiere"
    personalmente non amo il bar, e preferisco ambienti meno confusionari.
    Forse non mi adeguo a questo standard.............ma noto con piacere che in giro qualcuno/a si sta facendo il problema.
    Io ci sto a ricominciare.
    un bacio e buon w.e.

    RispondiElimina
  7. ciao sono igea sono un amante del punto a croce ,ma non disdegno l'applique che mi ha portato fino a te a visitare il tuo blog, non ho molto tempo per fare, così a volte passo il tempo a vedere a i capolavori di chi anche se con difficoltà riesce ad impiegare meglio il tempo facendo fruttificare i suoi doni ,grazie di condividerli a presto

    RispondiElimina

Se vuoi, lasciami un commento: non c'è verifica parole! Grazie mille!
Maria Rosaria