Lettori fissi

mercoledì 23 aprile 2014

Un giorno a Santa Maria delle Grazie

Era da tanto tempo che pensavo di trascorrere un intero giorno da sola in un luogo di pace..... E volendo meditare sulla morte e risurrezione di Gesù, ho pensato di concedermi una giornata a Santa Maria delle Grazie.  Sono arrivata alle 8,00, ho parcheggiato la mia cinquecento, mi sono organizzata ed ho iniziato il mio viaggio spirituale in questo posto magico....











Che pace, che tranquillità. ....
E questa è stata la mia postazione di lettura, di preghiera,  di riflessione,  di viaggio dentro me..........


 Perché scrivo tutto ciò? È la domanda che  potrebbe pormi qualcuno. Come mai scrivo qualcosa di così personale?  Perché voglio consigliarlo a tutte coloro che corrono tutto il giorno dietro ai doveri familiari, lavorativi, sociali..... senza fermarsi, senza darsi il permesso di voltare le spalle a tutto il mondo per stare con l'unica persona che capisce tutto di quello che pensi, che ascolta tutto e che, se ascoltata, ti dà le risposte, le soluzioni, i consigli... stare con se stessi,  da soli, in silenzio, senza fretta...
È stata un'esperienza meravigliosa!
Tornata la sera a casa, ho apprezzato tutto ciò che ho ritrovato e le persone che hanno fatto finta di essere state bene senza di me!
Mi hanno presa in giro perché ho fatto l' eremita ma , vedendo la luce nuova nei miei occhi, hanno capito che non era bizzarria ma un bisogno.....
Dedico tutto ciò alle donne che si riconoscono in queste mie riflessioni....